Prima agricoltori,
poi ristoratori.

Sartù ha il suo orto.

Sulle pendici fertili del vulcano spento di Roccamonfina nascono e crescono tanti dei prodotti che trovate nei nostri piatti. Tutto avviene naturalmente. Da sempre, la nostra cucina è fortemente legata al territorio ed alla stagionalità.

Immerso tra i noccioleti e castagneti secolari e detta i tempi del menù. Tanti dei prodotti ortofrutticoli presenti nei nostri piatti provengono dall’orto, rigorosamente non trattati e non coltivati in serra. Tanti scrivono “prodotti dell’orto”, noi scriviamo “prodotti del NOSTRO orto”.